Ubuntu Software Libero: marzo 2016
IN QUESTO BLOG PARLEREMO DI TUTTE LE DISTRIBUZIONI LINUX E LE LORO CARATTERISTICHE, GRAZIE E BUONA PERMANENZA!!!

Benvenuti Da....

LINUX

LINUX
The World Linux

I VARI SITI DI LINUX:

Kernel 4.5.



Aggiornamento del Kernel


Dopo l'ultimo rilascio di gennaio ci sono stati
importanti novità sul Sistema Operativo Open Suorce 
annuncia il Kernel 4.5, dove lo sviluppo è avvenuto 
dopo il Kernel 4.4.
 
Le novità del Kernel 4.5 sono diverse tra cui il 
collegamento del Sistema Operativo con 
l'Hardware, nel nuovo Kernel sono inseriti nuovi 
driver per le GPU  AMD, con ottimizzazioni e supporto a PowerPlay, 
la migliore  per le schede NVIDIA e i Direct Redering Manager.

In  particolare una forte rinfrescata al codice per ARMv6 e ARMv7, aggiornamenti per ACPI, gestione e monitoraggio, dell'energia (anche per i nuovi processori AMD), oltre che il supporto per i processori NVIDIA Terga.

E tante altre novità che scoprirete voi stessi, perché non passarci subito? 

NI Linux Real-Time


Descrizione






National Instruments ha sviluppato un sistema operativo RTOS (real-time OS) basato su Linux, con i contributi di partner e della community open-source. Questo RTOS è disponibile per alcuni dispositivi hardware NI come NI cRIO-9068 controller, NI myRIO, e CompactRIO performance controller. Il nuovo Linux RTOS è supportato dall'ambiente di sviluppo NI LabVIEW con LabVIEW Real-Time Module.

In questo articolo ci sono descritte tutte le caratteristiche e i vantaggi di questo nuovo RTOS basato su Linux. National Instruments offre sempre la stessa esperienza di sviluppo e software e sui target hardware che danno supportano il nuovo Sistema Operativo real-time basato su Linux.

1) Introduzione a NI Linux Real-Time
Linux è stato utilizzato da anni per la progettazione di sistemi embedded dato che è Open Source ed è supportato da una grande comunità, recentemente gli sviluppatori di software embedded hanno deciso che Linux non è da considerarsi un RTOS e nel corso del tempo hanno sviluppato diversi approcci ibridi che combinano Linux e con un RTOS dedicato da utilizzare sopratutto nelle applicazioni embedded.

2) I Vantaggi di NI Linux Real-Time

Storicamente, le prestazioni real-time sono sempre state carenti in sopratutto in termini di usabilità. Fortunatamente per NI Linux Real-Time, i vantaggi offerti da Linux in termini di usabilità sono per lo più conservati sopratutto nella misura in cui il kernel di Linux è quasi completamente intatto. NI Linux Real-Time offre le medesime prestazioni real-time comparabili a quelle di RTOS dedicati, ma senza la necessità di dover sacrificare l'usabilità. Un esempio della maggiore usabilità del RTOS è la stabilità dello stack di rete che è in grado di offrire, capacità ereditata dal Linux generico. Grazie ad uno stack di rete ottimizzato, i target real-time che supportano il nuovo RTOS basato su Linux è in grado di supportare le scheda di interfaccia di rete dual-DHCP NIC (network interface cards) true dual-DHCP e non richiedono il riavvio per apportare le modifiche alle impostazioni di rete o le impostazioni di data e ora offrono maggiore supporto per i protocolli di comunicazione come ad esempio IPv6 e SNMP. Un altro vantaggio di NI Linux Real-Time è il supporto display per HMI locale su CompactRIO performance controller. Inotlre dato che Linux è molto diffuso rispetto ai più comuni RTOS, dedicati presenti nel mercato, questo nuovo RTOS offre un ecosistema di strumenti e IP molto più vasto che sia affianca ad una vasto numero di esperti in grado di sfruttare tutto il potenziale del RTOS.

3) Prestazioni avanzate
NI Linux Real-Time offre prestazioni real-time dello stesso livello di RTOS dedicati integrati in CompactRIO. Il jitter di target NI Linux Real-Time è dello stesso ordine di grandezza del jitter dei sistemi real-time offerti dalla National Instruments. Per applicazioni di streaming e controllo, CompactRIO 9068 basato su Linux real-time offre notevoli prestazioni dato che i loop di controllo e lo streaming sono notevolmente più veloci, con un minimo utilizzo del processore.

4. Altri vantaggi di Linux Real-Time

NI Linux Real-Time offre significativi miglioramenti riuscendo a mantenere le prestazioni richieste dalle applicazioni di real-time più critiche. Come mostrato dai benchmark delle prestazioni, il jitter di NI Linux Real-Time è comparabile a quello del jitter e dei sistemi real-time attualmente utilizzati e le prestazioni di sistema sono notevolmente migliori rispetto a quelli di RTOS dedicati.

 



Per saperne di più su Linux=https://www.facebook.com/groups/416785168484322/

 

 

Le Distribuzioni Nascoste

Le distribuzioni Linux sono disponibili in tutte le forme e dimensioni e sono destinate ad affrontare ogni esigenza immaginabile. In questo articolo ne introdurrò alcune che probabilmente molti di voi non hanno mai sentito parlare e forse vale la pena dare un'occhiata.



1) Damn Vulnerable Linux: Come si può immaginare dal suo nome, è una distribuzione atipica. E' stata concepita per essere piena di bug, mal configurata ed obsoleto e con software che la rendono vulnerabile ad attacchi. Che valore avrebbe una tale distribuzione? Training! Formazione!  l'idea alla base di questa distribuzione è quella di formare gli amministratori Linux. E quale modo migliore per esercitarsi avendo a portata di mano una distribuzione piena di bug risolvere? Attualmente la sua distribuzione è stata sospesa.
 2) Linux CAINE: Potrebbe essere considerata una delle distribuzioni Linux di nicchia. CAINE è l'acronimo di Computer Aided Investigative Environment cioè progettata per digital forensics. CAINE comprende TheSleuthKit , Autopsy Forensic Browser , strumenti di steganografia e una moltitudine di strumenti per cancellare in maniera sicura i dati dai dischi rigidi. Questa distribuzione  in aggiunta ha  strumento semi-automatico per la compilazione della relazione finale sulle indagini Digital Forensics.
3) Zeroshell: E' una distribuzione Linux per sistemi embedded - in particolare, l'hardware di rete.  E 'amministrata attraverso una interfaccia Web e in grado di fornire tutti i servizi di rete necessari per una LAN. Con Zeroshell, è possibile impostare RADIUS, Captive Portal, Quality of Service management, HTTP Proxy, Wireless Access Point, Host-to-LAN VPN, LAN-to-LAN VPN, routing statico o dinamico con indirizzamento IP, e tante altre cose.
4) Parted Magic: E' simile al Live CD di Gparted, solo che aggiunge un altro paio di strumenti (come Clonezille, TestDisk, Partimage, Trucrypt, G4L, SuperGrubDisk e ddrescue). Questo tipo di strumento è ideale per la gestione delle partizioni e dischi, risoluzione di problemi e questioni varie.
Questa Distribuzione funziona anche su hardware x86 e richiede 256MB di RAM per funzionare e può lavorare con i seguenti tipi di partizione: ext2, ext3, ext4, fat16, fat32, HFS, HFS +, jfs, linux-swap, ntfs, reiserfs , reiser4, e xfs.
5) Tiny Core: E' esattamente ciò che dice il nome. E 'una piccola distribuzione Linux,  di circa 10 MB (con una interfaccia grafica inclusa). Non bisogna pensare che Tiny Core sia limitata a compiti molto piccoli. Una volta installata, è possibile iniziare ad aggiungere le applicazioni necessarie.
6) CAELinux: Si concentra sul computer aided engineering. E' basata sui titoli open source come Salome, Code_Aster e OpenFOAM . CAELinux è una distribuzione basata su Ubuntu che può simulare la argomenti di Fisica come la termo-meccanica,dinamica sismica, dinamica non lineare esplicita, i contatti, visco-plasticità, fluidodinamica, scambio termico, trasferimento del calore convezione e radiazione, ed elettrodinamica.  Questa distribuzione offre un wiki con abbondante documentazione per ciascuna applicazione.
7) Musix:  E' una distribuzione Knoppix-Debian sia per usi didattici ma anche per usi artistici nel campo della musica.  Si tratta di un live CD, in modo che possa essere eseguita senza installazione. I due pacchetti che attirano maggiormente l'attenzione su questa distribuzione sono Rosegarden e Ardour, necessari per la composizione musicale e la registrazione. In aggiunta si trovano anche strumenti come Inkscape, Blender 3D per l'animazione, e Cinelerra per l'editing video.
8: SLAMPP: E' basato su Live distribuzione Slackware che soddisfa esigenze di natura sistemistica.  Con questa distribuzione in esecuzione, si ha pronti  HTTP, FTP, DHCP, DNS, e molti altri server anche senza installare la distribuzione! Utilizzando un DVD live, è possibile avere tutti questi server installati e funzionanti in poco tempo. SLAMPP è l '"instant server per la casa.
In conclusione ci sono cosi tante distribuzioni che questo che ho scritto è solo una piccola parte, persino ho visto distribuzioni anche personalizzate prese come delle icone degli idoli o artisti anche cantanti, il mondo di Linux ci stupirà sempre.  


Per saperne di più su Linux=https://www.facebook.com/groups/416785168484322/
 


Il Tablet con il Sistema Ubuntu uscirà il 28 marzo.

Il produttore spagnolo Aquaris porta in Italia il suo tablet M10 con un simpatico sistema operativo.


L'avevamo già visto in un ante prima a Barcellona in Spagna ma finalmente sta per arrivare in Italia.Si tratta di Aquaris M10 Ubuntu Edition, il Tablet è stato costruito dagli Spagnoli, dotato dall'audace sistema operativo Ubuntu, che è stato sviluppato dalla Canonical.

ll Tablet arriverà in Italia il 28 marzo, data dalla quale sarà possibile acquistarlo al prezzo di (259 euro) per la versione con display HD e a (299 euro) per quella con display Full HD.

La diagonale dello schermo è sempre da 10 pollici, mentre il processore che muove le operazioni è in entrambi i casi un Quad Core Mediatek accompagnato da 2 GB di RAM e da un processore grafico Mali-T720 MP2. La memoria interna da 16 GB è espandibile tramite schede MicroSD e tra le altre caratteristiche troviamo fotocamere da 8 e 5 Mpixel, wi-fi e Bluetooth 4.0, GPS e uscita HDMI.

Ma la Particolarità sta proprio nel Sistema Operativo che in aggiunta di Tastiera e Mouse può essere usata come un PC.



Per saperne di più su Linux=https://www.facebook.com/groups/416785168484322/






 Ubuntu, software, Libero, GNU, Distribuzioni, Linux, Pc, ubuntu download, italian



Ian Murdock il papà di Debian

Un personaggio fondamentale, ha giocato un ruolo importante nella popolarizzazione di Linux.


Il suo contributo alla diffusione e popolarizzazione di Linux è indiscutibile. Così come è difficile mettere in dubbio il suo carisma e la sua capacità di catalizzare attorno a sé alcune delle menti più brillanti dell'universo Open Source.

Nascita e crescita del sistema Debian.


Nel Manifesto Debian da lui stesso redatto, Ian Murdock spiega i motivi che lo hanno spinto a creare una sua distribuzione Linux. Lo sviluppatore statunitense, in particolare, si lamentava dellala scarsa manutenzione della gran parte delle distribuzioni allora disponibili e la scarsa attenzione che gli altri programmatori dedicano alla creazione di aggiornamenti e nuovi Software. Nasce così Debian (il cui nome è dovuto alla crasi tra il suo nome e il nome della fidanzata di allora, Deborah), una distribuzione che abbraccia a pieno tutti i concetti caratterizzanti la filosofia del (free software) e che fa della modularità il suo punto di forza. Questi due aspetti, in particolare, permettono una rapida diffusione della creatura di Murdock, permettendogli così di acquistare notorietà e fama negli ambienti Linux.
Dopo aver terminato gli studi, Ian Murdock resta negli ambienti professionali legati al mondo Linux. La sua "scalata al vertice" prende il via nei primi anni del nuovo millennio, quando raggiunge le posizioni organizzative all'interno delle varie organizzazioni che sovrintendono lo sviluppo di Linux. Nel 2006 diventa CTO del Free Standards Group e membro del gruppo di lavoro del Linux Standard Base. Successivamente ricopre il ruolo di Chief Technology Officer per la Linux Foundation, che abbandona nel marzo 2007 per approdare in Sun.

Il 28 dicembre è stato trovato morto a San Francisco, dove lavorava a Docker.



un personaggio cosi non lo dimenticheremo mai, una persona che ha fatto cosi tanto, per questa distribuzione è da ricordare per sempre, grazie per averci fatto sognare e per averci regalato questa eccezionale Sistema di nome (Debian).



Per saperne di più su Linux=https://www.facebook.com/groups/416785168484322/

 

 
Ubuntu, software, Libero, GNU, Distribuzioni, Linux, Pc, ubuntu download, italian




 

Il SystemBack


Cos'è SystemBack?




Systemback è un software gratuito ed è molto utile, permette di fare molte opzioni alcune di esse sono straordinarie, vediamo cosa sa fare:

1) Aggiornamento del Sistema Operativo: e dei vari programmi installati all'interno.


2) Copia dell'intero Sistema: offre la possibilità di avere una copia identica, su cui potere sperimentare senza dar fastidio alla installazione principale.


3) Installazione dell'intero Sistema e come la precedente opzione ma con la possibilità di personalizzare. cambiare ed Installare con il nome utente e la password.


4) Creazione dell'immagine di sistema: è un backup di sistema, programmi e configurazioni e in quanto telo tiene in una ottima sicurezza dove il nostro Sistema Operativo è completo di programmi e configurazione.


5) Ripristino sia parziale o totale dell'immagine: del nostro Sistema da l'opportunità di Ripristinare in pochi minuti sia l'intero sistema, sia la Home e le configurazioni e i file di sistema, che è pensate su un aggiornamento andato male.


6) Creazione di immagine Live: che permette di avere direttamente in una Pendrive col nostro Sistema Operativo di utilizzare in modalità live, ed anche quelle installabile.


7) Creazione della nostra immagine: ISO dove permette di trasformate l'immagine Live o ISO che è molto più sicuro, infatti possiamo sia distribuirla, sia inserirla e salvarla in in una Pendrive, salvarla in un DVD.







Per saperne di più su Linux=https://www.facebook.com/groups/416785168484322/



Ubuntu, software, Libero, GNU, Distribuzioni, Linux, Pc, ubuntu download, italian