Ubuntu Software Libero: maggio 2016
IN QUESTO BLOG PARLEREMO DI TUTTE LE DISTRIBUZIONI LINUX E LE LORO CARATTERISTICHE, GRAZIE E BUONA PERMANENZA!!!

Benvenuti Da....

LINUX

LINUX
The World Linux

I VARI SITI DI LINUX:

Linux i vari Linguaggi di Programmazione.

Linguaggi di Programmazione


Linux oltre ad avere ottime distribuzioni ha vari Linguaggi di Programmazioni dove possiamo creare tutto ciò che ci viene in mente, partire creando un programma e molte altre cose sfruttando la nostra creatività ed il sapere e la nostra conoscenza di questi linguaggi, quali sono questi linguaggi elenchiamoli alcuni:

1)Bash:(bourne again shell): è una shell testuale, Si tratta di un interprete di comandi che permette all'utente di comunicare col sistema operativo attraverso una serie di funzioni predefinite, o di eseguire programmi e script.

2)Python:è un Linguaggio di programmazione di Livello Alto, per sviluppare applicazioni distribuite, scripting, computazione numerica e system testing. Python è spesso paragonato a Ruby, Tcl, Perl, Java, JavaScript, Visual Basic o Scheme.
Non dimentichiamo che linux stesso è scritto nella versione del linguaggio di programmazione C supportata dal compilatore GCC dove ha introdotto numerosi cambiamenti al C standard.

Questi 2 che ho citato sono quelli principali cosa aspettiamo ad usarli?


Linux a Orvieto:



Linux in italia prende il via ora è ad Orvieto.

Il centro sociale Ancescao è in collaborazione con l'associazione di Orvieto, per parlare del Software Libero. 
Il 10 giugnio alle ore 19:30 ci sarà l'incontro nei locali vicino Piazza del Commercio vicino all'ex Coop, si comincia alle ore 19 con l’AperiLinux per discutere sulle principali tematiche del mondo del software libero.
Inseguito ci sarà alle ore 20, la cena sociale di Orvieto Linux User Group dove sarà possibile partecipare con una piccola quota.
Intorno alle 21:30 inizierà la proiezione di documentari sull’open source, verrà organizzato un Linux Party dove tutti noi potemmo portare e vari soci che fanno parte del Linux User Group,, installeranno Libreoffice  e configurare le proprie distribuzioni del mondo Opensource.

per maggior informazioni e iscrizione: info@orvietolug.it
o potete compilare il modulo al link di seguito: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-cena-sociale-linux-party-25671244383
                            

Per saperne di più su Linux=https://www.facebook.com/groups/416785168484322/







Ubuntu, software, Libero, GNU, Distribuzioni,
Linux, Pc, ubuntu download, italian

Creare un blog o un sito.

Molti pensano per creare un blog o un sito, ci voglia chi sà quale esperienza e sopratutto chissà quale tipi di argomenti parlare ed altri problemi come cercarti un dominio, utilizzare roba a pagamento come Wordpress cosi via...
la verità sta che per creare un blog o un sito serve fino ad un certo punto pagare perché vi direte, la risposte è questa a volte pagando o seguendo c'èrte agenzie c'è il rischio che su Google o altri motori di ricerca di rimanere sempre nella stessa posizione e per salire non serve un Seo a pagamento o cose varie, basta solo mettere indicizzazione del sito o del blog che avete, ma sopratutto scrivere articoli interessanti e seri, di sicuro ci saranno molte persone che non ne concordano ma se ieri sera mentre guardavo la TV il salotto ho messo su ballarò e hanno detto che i siti a Pagamento o quelli delle agenzie c'è il rischio che pagi un mucchio di soldi per rimanere sempre li nella stessa posizione.

in pratica per capirsi, non dico che una persona non deve avere un Seo, ma che sia un Seo gratis è uguale, l'unica cosa che cambia, e che sta a voi a tirar fuori la creatività degli argomenti che state scrivendo.

Antivirus RootkitHunter.

Antivirus

è un ottimo antivirus viene usato anche sui sistemi come Unix, rivela non solo i virus ma anche i falsi positivi, e con dei semplici comandi puoi risolverli.

per installarlo basta solo scaricare il pacchetto rkhunter

per la configurazione basta solo  dare il comando (sudo rkhunter --update)

e per avviarlo (sudo rkhunter -c)

cosa aspettate!! provatelo.


Per saperne di più su Linux=https://www.facebook.com/groups/416785168484322/















Ubuntu, software, Libero, GNU, Distribuzioni, Linux, Pc, ubuntu download, italian

Installare Webmin su Ubuntu.

WebMin serve per gestire a distanza  una macchina Linux a partire con una semplice Navigatore ecco come installarto



Tanto per incominciare bi sogna scaricare i seguenti pacchetti:(sudo apt-get install libnet-ssleay-perl libauthen-pam-perl libio-pty-perl libmd5-perl), dal sito:http://www.webmin.com/download.html

pote scaricare il formato.deb ed installaro anche digitando su terminale:(sudo dpkg --install webmin_1.390_all.deb)da qui tornate nell'intrefaccia e digitate sempre su terminale:(sudo /usr/share/webmin/changepass.pl /etc/webmin rootvotre_mot_de_passe) e dovrebbe essere pronto pe ril vostro uso basta inserire la pasword e dil gioco è fatto.


Per saperne di più su Linux=https://www.facebook.com/groups/416785168484322/























Ubuntu, software, Libero, GNU, Distribuzioni, Linux, Pc, ubuntu download, italian

Linux e Azure.

Linux viene supportata da Microsoft Azure


Azure è una della piattaforme più flessibili ed estese che esistano sul mercato, è ingrado di soddisfare qualsiasi esigenza a prescindere dal Sistema Operativo naturalmente dalle applicazioni o dal framework che hanno bisogno.


Cosi dicono che da Linux non c'è nessuno ostacolo e quindi può essere supportato dallo strumento di Microsoft, da ricordare che le immagini Linux a disposizione in Azure sono forniti da partner differenti.
Per la creazione e l'utilizzo delle risorse, ci sono due modelli di distribuzione proposti da Azure: oltre alla distribuzione classica troviamo la Gestione risorse. I driver di LIS, acronimo che sta per Linux Integration Services, sono moduli kernel utilizzabili per Azure forniti nel kernel Linux upstream direttamente da Microsoft: essi sono compilati per impostazione predefinita nel kernel della distribuzione o come download separato per le altre distribuzioni.
Quindi non ci resta che vedere il risultato, dove starà a noi decider eil suo funzionamento.







Per saperne di più su Linux=https://www.facebook.com/groups/416785168484322/












Ubuntu, software, Libero, GNU, Distribuzioni, Linux, Pc, ubuntu download, italian

Server di Linux sulla sicurezza.

quele tra i due è meglio SELinux o Systemd?

La recente convention CoreOS Fest di Berlino (9 e 10 Maggio 2016) è stata la più vista di interventi e seguita dai diversi portali che sono specializzati. Ci sono delle novità che sono state dette dal nostro Greg Kroah-Hartman sullo sviluppo del Sistema Operativo. In aggiunta ci sono dei sviluppatori del progetto systemd init (processo che durante l’avvio del sistema viene chiamato in causa dal kernel per inizializzare l’user space), che in un dettagliato tecnico ha spiegato quali siano i parametri systemd fondamentali sui quali agire per la messa in sicurezza di un server Linux. Da come dicono sembrerebbe che preferiscono systemd invece di selinux per il semplice motivo, per la semplicità di systemd comprensibili dalla maggior parte delle persone; è per questo che le ho realizzate e ritengo che siano molto più utili delle policy SELinux.

 

Per saperne di più su Linux=https://www.facebook.com/groups/416785168484322/













Ubuntu, software, Libero, GNU, Distribuzioni, Linux, Pc, ubuntu download, italian

Stare attenti portatili e PC Skylake.

Per chi usa Linux stare attenti portatili Skylake

Matthew Garrett è uno dei principali sviluppatori del grandissimo kernel Linux, negli ultimi mesi si è occupato di studiare ed implementare ed approfondire i nuovi stati per il risparmio energetico delle CPU Skylake, ma nonostante i suoi sforzi, ad oggi non è riuscito ad integrarli tutti.

Garrett dice di non essere riuscito ad ottenere oltre lo stato PC3, laddove l’architettura Skylake supporta fino a PC8. Intel, interpellata sulla questione, e dicono che non ha potuto (o voluto) aiutare il nostro sviluppatore (chissà per quale motivo?).

Comunque il nostro carissimo Garrett consiglia quindi, per l’immediato futuro, di stare alla larga dai computer portatili con architettura Skylake, perché potrebbe essere pericoloso, per via dei processori Intel che potrebbe aver minor vita per via del risparmio energetico.


Per saperne di più su Linux=https://www.facebook.com/groups/416785168484322/












Ubuntu, software, Libero, GNU, Distribuzioni, Linux, Pc, ubuntu download, italian

OpenStack ed Ubuntu funzionano sugli IBM.

OpenStack ed Ubuntu sul Server IBM

In questi giorni si sta svolgendo ad Austin la tappa texana dell’OpenStack Summit 2016, tra i diversi annunci c'è anche l'IBM che è tra i più noti insieme HP, DELL, Lenovo e Cisco.
IBM annuncia una nuova  partnership con Canonical,  basata non solo al rafforzamento del Sistema Operativo Linux come Ubuntu ma nella propria gamma di mainframe ma anche di OpenStack e dell’apprezzato tool DevOps Juju.
La caratteristica dove punta l’azienda sono i cosidetti (Juju charms), una raccolta di questi modelli pronti ad essere usati per il setup di complesse applicazioni / workload nel cloud – nelle slide mostrate sono apparsi i loghi di Hadoop e Ceph ad esempio. Secondo quanto spiegato da Mark Shuttleworth (Fondatore di Canonical ed Ubuntu) e dice:“I modelli possono essere utilizzati per creare applicazioni su qualsiasi piattaforma hardware. Con Juju e LinuxOne è possibile effettuare il setup di un modello riutilizzabile e comprendente tutti i micro services necessari evitandone il loro reinserimento manuale per futuri impieghi
La proposta dell'IBM vuole quindi proporsi come soluzione ideale per la gestione di workload che richiedono una capacità computazionale non trascurabile. Vediamo come andrà a finire il tutto, per adesso l'IBM è interessata alla Canonical ed a OpenStack poi vedremo come si volgerà noi vi terremo aggiornati.
Per saperne di più su Linux=https://www.facebook.com/groups/416785168484322/












UbuntusoftwareLiberoGNUDistribuzioniLinuxPcubuntu download, italian



Novità su Arch Linux.

La Nuova ISO.

La nuova ISO uscirà il primo maggio del 2016, sono stati rilasciati sulle principali repository software del sistema operativo durante il mese di aprile.
In questa nuova ISO  le novità sono, il kernel della serie 4.5.1 di Linux e per di più se siete utenti che lo hanno gia basta aggiornarlo, ma solo eseguendo il "sudo pacman -Syu" o "yaourt -Syua"i comandi vengono effettuati volta per volta. l' immagine di avvio di Arch Linux che uscirà 2016/05/01 è disponibile per quelli di voi che hanno appena iniziato con questo potente sistema operativo GNU / Linux , così come gli utenti di Arch Linux esistenti ha intenzione di reinstallare i propri sistemi per vari motivi.
Non ci resta che attendere ed effettuare l'aggiornamento, miraccomando per chi lo volesdse scaricare basta su qyesto link:http://linux.softpedia.com/get/System/Operating-Systems/Linux-Distributions/Arch-Linux-864.shtml

Per saperne di più su Linux=https://www.facebook.com/groups/416785168484322/












UbuntusoftwareLiberoGNUDistribuzioniLinuxPcubuntu download, italian

Badlock minaccia Windows e Linux.

La falla riguarda tutti i sistemi in rete 


Badlock ha un sito web dedicato a questo bug è un componente che fa parte dei sistemi Windows e Linux. Il problema è il suo componente [Distributed Computing Environment/Remote Procedure Call (DCE/RPC)] che viene usato nei server, ciò significa che ne sono presenti nei sistemi di Windows e Linux che usano Samba (implementazione open source di SMB). C'è di più dicono dominio Active Directory mette a rischio l'intera infrastruttura Active Directory come segnala Red Hat, che infatti ha classificato la falla come critica.«Un attacco man-in-the-middle può portare a intercettare il traffico DCE/RPC tra il membro del dominio e il controller del dominio al fine di impersonare il client e ottenere gli stessi privilegi dell'account utente autenticato. In questo modo diventa possibile vedere o modificare i segreti del database AD, compresi gli hash delle password degli utenti, oppure spegnere servizi critici».
(In aggiunta dicono Badlock viene ritenuta una falla "per addetti ai lavori": dato che nel descriverla si parla di server SMB e Active Directory, l'utente comune non si sente minacciato.)




stiamoci attenti con questi bug, anche per questioni di sicurezza.

Per saperne di più su Linux=https://www.facebook.com/groups/416785168484322/
















UbuntusoftwareLiberoGNUDistribuzioniLinuxPcubuntu download, italian


Ubuntu è il numero uno nel cloud.

UBUNTU IL NUMERO UNO.



Il cloud computing sembra che ha scelto la distribuzione di riferimento, si tratta proprio di Ubuntu. Ed i dati che sono evidenziati dalla periodica OpenStack Survey che è stata relativa al mese di aprile 2016, dicono che è l'azienda Canonical è in crescita. A contribuire al consolidamento della vetta della classifica, affermano gli analisti, anche la notorietà conquistata dal programma di gestione/deploy cloud Juju (sviluppato sempre da Canonical).Ubuntu OpenStack continua a dominare la maggioranza dei deploy con il 55% dei cloud OpenStack in produzione. Il precedente sondaggio aveva rilevato Ubuntu OpenStack al 33%. Ubuntu è cresciuto quindi del 67% in un settore in cui era già leader del mercato.

In seconda posizione, con una percentuale 20%, figura invece CentOS. A breve distanza e con un incremento del 100% rispetto al report precedente (dall’8% al 16% del totale) troviamo invece Red Hat Enterprise Linux OpenStack (RHEL).




Come ben vediamo Ubuntu è la miglior distribuzione usata.


Per saperne di più su Linux=https://www.facebook.com/groups/416785168484322/